Torta Pasqualina

La Torta Pasqualina è una tradizionale torta salata, preparata con ingredienti semplici e gustosi, che non può mancare nei menù di Pasqua. I due sottili strati di pasta brisè custodiscono un morbido ripieno di ricotta e spinaci, che nasconde al suo interno le immancabili uova, tutte da scoprire al primo taglio. 

In questa ricetta trionfa la ricotta di pecora firmata il Viaggiator Goloso®, prodotta con il miglior latte ovino pugliese. Il suo sapore deciso si sposa perfettamente con lo squisito ripieno di spinaci, per un piatto dal gusto irresistibile, ideale per festeggiare la Pasqua, ma anche come antipasto per un pranzo primaverile o per un pic nic all’aria aperta.

Procedimento

1

Per realizzare la Torta Pasqualina è necessario preparare due impasti di pasta brisè, uno per foderare e uno per ricoprire la torta. Si consiglia quindi di dividere la quantità degli ingredienti per la brisè e compiere l’operazione in due volte, così da ottenere due impasti.

2

Inserire nel bicchiere del frullatore metà farina, olio e sale e frullare per ottenere una granella. Aggiungere poi metà acqua fredda e azionare il frullatore finchè l’impasto si sarà compattato.

3

Lavorare poi l’impasto su un piano fin quando sarà diventato liscio, basteranno pochi minuti. Ripetere l’operazione con l’altra metà di ingredienti così da ottenere un secondo panetto. Avvolgere i due impasti con la pellicola e lasciar raffreddare in frigorifero per almeno 30 minuti.

4

Lasciar appassire gli spinaci in padella con olio evo e cipollotto fresco fin quando saranno morbidi. Una volta raffreddati, sminuzzare gli spinaci con un coltello.

5

In un recipiente unire la ricotta di pecora, gli spinaci, sale, pepe, una grattata di noce moscata e un filo di olio. Lavorare bene il composto con un cucchiaio per amalgamare tutti gli ingredienti.

6

Prendere uno dei due panetti di pasta brisé e stenderlo con un mattarello su un pezzo di carta forno fino ad ottenere una sfoglia spessa circa 5 mm. Adagiare la sfoglia con tutta la carta forno sul fondo di uno stampo tondo del diametro di 22 o 24 cm, lasciando che i bordi della pasta fuoriescano dalla teglia. Farcire con il composto di ricotta e spinaci.

7

Creare delle piccole conchette all’interno della farcitura e rompere all’interno di queste 3 uova. Stendere anche il secondo panetto di brisè con spessore di 5 mm e ricoprire la torta. Chiudere bene i bordi.

8

Rompere l’uovo rimanente, sbatterlo con una forchetta e spennellare la superficie della torta. Infornare a 200° per 35/40 minuti in forno statico già caldo.

Torta Pasqualina

Torta Pasqualina

Difficoltà

Media

TEMPO DI PREPARAZIONE

50 minuti

DOSI PER

6 persone

TEMPO TOTALE

90 minuti + 30 minuti di riposo

INGREDIENTI

400g di farina di grano tenero tipo “0” pugliese il Viaggiator Goloso®

160g di olio extra vergine il Viaggiator Goloso®

140g di acqua fredda

4 uova bianche delle Dolomiti il Biologico il Viaggiator Goloso®

800g di spinaci freschi

400g di ricotta di pecora il Viaggiator Goloso®

Noce moscata da grattare

2 cipollotti freschi tritati finemente

Olio q.b.

Sale q.b.

Pepe nero q.b.

I nostri ingredienti

Ricotta di Pecora

La ricotta di Pecora firmata il Viaggiator Goloso® è prodotta con il miglior latte Ovino Pugliese. Morbidissima e dal sapore deciso, la ricotta di Pecora è irresistibile da sola e in abbinamento ad altri ingredienti dolci o salati.

Scopri di più
Farina di grano tenero tipo “0” pugliese

La farina di grano tenero Tipo “0” pugliese il Viaggiator Goloso è ottenuta da grano tenero 100% pugliese. Ideale per pasta, pizza, focaccia o biscotti.

Scopri di più
Uova bianche delle Dolomiti il Biologico

Le uova bianche delle Dolomiti de il Viaggiator Goloso sono selezionate tra le migliori uova dal guscio bianco da agricoltura biologica.

Scopri di più
Olio extravergine di oliva 100% italiano estratto a freddo il Biologico, 50Cl

L'Olio extravergine di oliva de il Viaggiator Goloso è biologico, estratto a freddo, 100% italiano. Ottimo per bruschette, insalate o portate più elaborate.

Scopri di più