Filetto alla Wellington scomposto

Un secondo piatto regale, perfetto per le occasioni di festa, celeberrimo: il filetto alla Wellington, ma scomposto! Il Filetto alla Wellington è l’ispirazione di questo piatto, più semplice da realizzare rispetto al suo «predecessore»: gli elementi della ricetta originale ci sono tutti, dal filetto bardato con Prosciutto Crudo Stagionatura Minima 24 Mesi alla pasta sfoglia, passando per la Crema di Porcini, che in questa rielaborazione contemporanea diventa la vera protagonista: gustosa e perfetta da utilizzare per dare cremosità al piatto e per arricchire col suo profumo e col suo sapore la carne.

Dulcis in fundo la Giardiniera in agrodolce, che con la sue piacevoli note bilancia il piatto alla perfezione. Il Filetto alla Wellington scomposto è perfetto per un banchetto natalizio: un secondo piatto importante, degno di una giornata di festa!

Procedimento

1

Tagliare la pasta sfoglia con un coppapasta rotondo e disporla in una leccarda foderata con carta forno. Infornare per 6-7 minuti a 180 °C, fino a doratura. Tenere da parte.

2

Bardare i medaglioni di vitello con due fette di prosciutto crudo per uno, legare con lo spago e sigillare la carne 2 minuti per lato su una padella rovente, in modo che non perda i suoi succhi. Una volta sigillata per bene aggiungere una noce abbondante di burro e il timo fresco e irrorare la carne, continuando a versare il burro fuso sopra di essa, a fuoco moderato. Togliere dal fuoco e lasciar riposare un paio di minuti.

3

Impiattare: disporre alla base del piatto la crema di porcini precedentemente riscaldata, adagiare il medaglione al centro e disporre la giardiniera di verdure precedentemente scolata su un lato, Disporre infine la sfoglia. Aggiustare di sale e pepe e decorare con foglioline di timo fresco a piacere.

Filetto alla Wellington scomposto

Filetto alla Wellington scomposto

Difficoltà

Media

TEMPO DI PREPARAZIONE

40 minuti

DOSI PER

4 persona

TEMPO TOTALE

50 minuti

INGREDIENTI

8 fette di prosciutto crudo stagionatura minima 24 mesi il Viaggiator Goloso

320g di giardiniera in agrodolce il Viaggiator Goloso

Olio evo estratto a freddo il Biologico il Viaggiator Goloso

Burro da panna di latte piemontese il Viaggiator Goloso, q.b.

130g di crema di porcini il Viaggiator Goloso

200g di pasta sfoglia

4 medaglioni di Filetto di manzo (da circa 200g l’uno)

Timo fresco

Sale

Pepe

I nostri ingredienti

Prosciutto Crudo Stagionatura Minima 24 Mesi

Il prosciutto crudo stagionatura minima 24 mesi selezionato da il Viaggiator Goloso è un prodotto d'eccellenza dal sapore gustoso, dolce e raffinato.

Scopri di più
Giardiniera in agrodolce

La giardiniera in agrodolce de il Viaggiator Goloso sprigiona il profumo delle verdure fresche e il sapore inimitabile dell'agrodolce.

Scopri di più
Olio extravergine di oliva 100% italiano estratto a freddo il Biologico, 50Cl

L'Olio extravergine di oliva de il Viaggiator Goloso è biologico, estratto a freddo, 100% italiano. Ottimo per bruschette, insalate o portate più elaborate.

Scopri di più
Burro da panna di latte piemontese, 125g il Viaggiator Goloso

Ottenuto esclusivamente da panna di latte piemontese e incartato a mano, il burro de il Viaggiator Goloso è ottimo da solo e insieme ad altri ingredienti.

Scopri di più
Crema Di Porcini

La crema di porcini il Viaggiator Goloso è una crema realizzata con porcini di alta qualità perfetta su crostini. pane o per salse ai funghi da chef.

Scopri di più